L’iniziativa, che si ripete anche quest’anno con la collaborazione del CEF-Centro Europeo di Formazione, società leader nella formazione professionale a distanza, è stata annunciata di recente, in occasione della conferenza stampa tenutasi il 1 dicembre in streaming per il lancio del Premio Storia di Natale.

Il premio fondato nel 1995 da Interlinea (che insieme a Cef Publishing spa fa parte della holding Ebano) è il primo in Italia nato intorno all’idea che il Natale sia una festa unica per ispirare la letteratura e in particolare i bambini, sia come piccoli lettori sia come piccoli scrittori. E proprio per donare un sorriso ai bambini più sfortunati ricoverati nei reparti pediatrici degli ospedali del territorio novarese e in molti altri d’Italia, il CEF ha collaborato con Interlinea nella messa a punto del progetto, seguito dal Direttore Marketing Rosaria Lubrano. La prima donazione avverrà venerdì 18 dicembre presso il reparto pediatrico dell’Ospedale Maggiore di Novara, città sede di CEF, in collaborazione con l’associazione “Il Pianeta dei Clown”.

Un sorriso per i più piccoli

Questo primo appuntamento sarà seguito, nel corso dell’intero periodo natalizio, da altri momenti di condivisione presso gli ospedali Borgomanero, Magenta e Vercelli. Ulteriori azioni saranno portate su altri ospedali del territorio nazionale, con cui  Interlinea, la casa editrice della holding Ebano ha creato contatti, come tra gli altri  il Gaslini di Genova, il Meyer di Firenze e il Bambino Gesù di Roma, con la volontà di coinvolgere i bambini dei reparti pediatrici all’interno del premio “Storia di Natale” ,  omaggiandoli con le  copie del libretto che raccoglie le storie vincitrici del concorso scolastico. Anche CEF, come spiega il Presidente Carlo Robiglio, «come le aziende che fanno parte della B Corp, sta riscrivendo il proprio modo di fare impresa, affinché la propria attività economica crei un impatto positivo sulle persone, sull’ambiente e sul territorio».

CEF società BCorp

E infatti anche per questa seconda occasione il Centro Europeo di Formazione, che è da sempre attento all’aspetto sociale, ha voluto essere presente per supportare i piccoli pazienti nel periodo natalizio in particolar modo. In quanto società BCorp ha voluto ribadire la forte volontà di essere una realtà che utilizza “il business come forza per il bene”, che segue valori, aspirazioni e obiettivi che siano importanti e utili anche e soprattutto per la comunità.

Mostra i CommentiDisabilita commenti

Lascia un commento