La società BCorp leader nazionale nella F.A.D., torna in corsia in collaborazione con la casa editrice Interlinea e dona un sorriso a chi ne ha più bisogno

In occasione delle festività, CEF Publishing Spa pensa ai bambini che in questo particolare periodo, sono costretti a trascorrere le giornate nelle corsie degli ospedali. Un appuntamento che si ripete ormai ogni Natale e che, insieme alla casa editrice della holding Ebano, Interlinea Edizioni e alle associazioni Il Pianeta dei Clown e DottorClown Vco, allieta la permanenza dei piccoli ricoverati con un piccolo dono ricco di significato.  Molti gli ospedali raggiunti in questa edizione 2021: oltre a quelli del territorio novarese, anche il Bambino Gesù di Roma, il Gaslini di Genova, il Buzzi di Milano e altri.

Il progetto, seguito dal direttore marketing del centro formativo Rosaria Lubrano, rientra nell’orbita del premio “Storia di Natale” sviluppato grazie alla sinergia e all’impegno di CEF Publishing Spa a fianco di altri enti promotori, tra cui Le rane di Interlinea e Fondazione Marazza. E proprio sabato 18 dicembre si è tenuta la giornata conclusiva del Premio Storia di Natale con la premiazione di Ferdinando Albertazzi autore del racconto vincitore Il regalo di Natale presso la Fondazione Marazza, a Borgomanero, nel Novarese. Sempre presso la Fondazione Marazza, qualche giorno prima, c’è stata la presentazione del libro dedicato ai piccoli lettori ed edito da Le rane Interlinea Il coniglietto Chopin, nell’ambito del Progetto Mimosa sostenuto, anche in questo caso, da CEF Publishing che ha permesso di realizzare il volume scritto da Milena Simonotti e illustrato da Stefania Pravato. Il libro verrà regalato ai bambini ricoverati nelle pediatrie degli ospedali di Novara e Borgomanero e presso il Regina Margherita di Torino. Il “coniglietto Chopin” rientra nel progetto di “Un libro per amico” di Associazione Mimosa – Amici del DH Oncologico di Borgomanero.

Essere una società BCorp vuol dire sposare l’idea di utilizzare “il business come forza per il bene”, decidere di essere persone che seguono valori e aspirazioni e hanno come obiettivo la ridefinizione di un nuovo modello di produzione adeguato ai nostri tempi, concreto e replicabile. La comunità B-Corp sta cercando di accelerare un cambiamento culturale globale per reinterpretare il successo negli affari e costruire un’economia più sostenibile. Anche CEF Publishing, come spiega il presidente di Ebano Spa, Carlo Robiglio, «come le aziende che fanno parte della BCorp, sta riscrivendo il proprio modo di fare impresa, affinché la propria attività economica crei un impatto positivo sulle persone, sull’ambiente e sul territorio».

Fonte immagine: Freepik.

Mostra i CommentiDisabilita commenti

Lascia un commento