Cambiare lavoro oggi è possibile: ma come fare?

La società moderna è in continuo cambiamento: i lavori stabili tanto ambiti in passato sono sempre meno frequenti e sono sempre di più i giovani e i meno giovani che si inventano nuovi lavori e nuove professioni. Per reinventarsi nel proprio lavoro però, è necessario puntare su idee originali, che sappiano stimolare, soddisfare e, allo stesso tempo, garantire un guadagno soddisfacente.

Ecco 7 idee originali per potersi reinventare e immettere nuovamente nel mondo del lavoro con nuove competenze e interessi.

1. Seguire corsi di formazione per nuove professioni

Se si vuole cambiare lavoro perché la propria professione non soddisfa più come una volta, si dovrà provvedere a rifarsi un’identità lavorativa. Per questo può essere necessario seguire dei corsi di abilitazione o corsi professionali che permettono di seguire nuovi percorsi lavorativi. Nella scelta dei corsi professionali è tuttavia fondamentale assicurarsi di rivolgersi a centri di formazione riconosciuti che rilascino attestati spendibili nel mondo del lavoro. Tra i leader nella formazione online vi è il CEF, che propone numerosi percorsi formativi in settori e professioni molto vari e innovativi. Seguire corsi di formazione, per acquisire un titolo, è necessario per poter lavorare in determinati settori, sia come liberi professionisti che come dipendenti.

2. Sfruttare le proprie competenze informatiche per un nuovo lavoro

Quando si hanno competenze specifiche in determinati settori come quello dell’informatica è possibile reinventarsi con uno dei moltissimi nuovi lavori nati dallo sviluppo della rete. Figure professionali come quelle del Web Analytics Specialist, dell’e-commerce Specialist o del Web Content Editor, sono solo esempi di come si può lavorare nella grande azienda del Web. Ci si potrà proporre come esperto di settore, ossia come consulente, a tutte quelle aziende che necessitano di incrementare il proprio traffico e le proprie attività di vendita online, settore oggi fondamentale per un gran numero di piccole, medie e grandi imprese.

3. Lavorare da casa

Il web ha portato una grande trasformazione nel mercato del lavoro dando vita a un gran numero di possibilità anche a quanti vogliono lavorare da casa. Si tratta di soluzioni particolarmente indicate a quanti si rendono conto di non essere portati per i lavori tradizionali in negozio o in ufficio. Lavorare da casa significa poter gestire al meglio il proprio tempo, avendo orari che rispecchiano i propri ritmi e le proprie esigenze. Si tratta soprattutto di lavori sul web, come articolisti o blogger, ma anche di consulenze in settori specifici, dal design alla moda, dall’informatica al diritto e molto altro.

4. Puntare sullo sport

Negli ultimi anni si è sviluppato sempre di più il senso della salute attraverso lo sport. Esistono due differenti tipologie di sportivi: quelli che praticano sport a livello agonistico e quelli che invece puntano esclusivamente alla salute e alla costruzione di un fisico funzionale. Seguire un corso di personal trainer in uno dei diversi settori sportivi permette di potersi dedicare a questo tipo di attività, lavorando in palestre oppure come libero professionista, accompagnando le persone in un percorso di salute per uno stile di vita più sano.

5. Rendere la propria passione per le organizzazioni di eventi un vero e proprio lavoro

Tra i nuovi lavori, molti possono essere particolarmente indicati a quanti amano organizzare eventi di vario tipo. Si può ad esempio scegliere di organizzare feste per bambini oppure matrimoni, a seconda della propria predisposizione e passione. Quello di organizzatore di eventi è un lavoro che può essere svolto in maniera indipendente, oppure lavorando per aziende specializzate: anche in questo caso, sarà quindi necessario valutare se si preferisce lavorare in proprio oppure come dipendente.

6. Proiettarsi verso gli altri

Quando si ha un carattere particolarmente portato alla cura delle persone, lavorare in un ambiente aziendale con ruoli amministrativi o tecnici può risultare poco soddisfacente. Persone particolarmente empatiche possono scegliere invece di seguire corsi professionalizzanti per la cura alla persona, come i corsi di assistente all’infanzia o agli anziani. In entrambi i casi, quando già si lavora, può essere utile optare per corsi online, come quelli organizzati dal CEF, che permettono di acquisire titoli professionalizzanti spendibili nel mondo del lavoro. In questo modo si potrà lavorare seguendo la propria passione, ma associando una competenza specifica e un’elevata formazione professionale.

Vuoi iniziare a lavorare con i bambini?
Scopri il Master per diventare Assistente all' Infanzia

7. Diventare esperti social

Infine, quanti sono appassionati del lavoro online e, in particolare, del mondo dei social network, possono decidere di optare per soluzioni lavorative particolari, come quelle dei social media Specialist. Si tratta di una nuova professione che punta alla produzione e gestione dei contenuti dei principali social network per conto di aziende di ogni tipo. Questa figura professionale può operare da casa, come consulente aziendale o come dipendente di una società specifica: ancora una volta la scelta è dettata dalle proprie esigenze specifiche.

Mostra i CommentiDisabilita commenti

Lascia un commento