L’Assistente alla persona

La missione dell’Assistente alla persona è quella di portare aiutosostegno e sollievo ai soggetti che versano in condizioni di limitata autonomia e di svantaggio sociale a causa di condizioni fisiche e psichiche sfavorevoli come:

  • Dipendenze;
  • Infanzia;
  • Disabilità;
  • Vecchiaia.

L’Assistente alla persona deve avere una preparazione tale che gli permetta di interpretare le aspettative e le necessità del paziente, per tale motivo questa figura professionale è di grande importanza.

Come diventare assistente alla persona?

Prima di rispondere a questa domanda, vediamo quali sono le doti personali che questa figura professionale deve avere e acquisire, grazie ai corsi di formazione:

  • Capacità di relazionarsi: la tipologia di relazione che si deve creare con il soggetto disabile è fondamentale. Questa deve evitare che emerga qualsiasi tipologia di disagio tra l’utente, la sua famiglia e l’assistente;
  • Capacità assistenziali: il paziente potrebbe essere allettato o non autosufficiente e l’Assistente alla persona deve essere in grado di fornire un valido aiuto quotidiano che va dalla gestione domestica, all’igiene personale del disabile;
  • Capacità di individuare i bisogni del paziente, segnalando se necessario, eventuali situazioni di rischio.

Dopo aver visto quali sono le doti personali che l’Assistente alla persona deve possedere, siamo pronti a rispondere alla domanda precedente: Come diventare assistente alla persona?

Uno dei corsi che vogliamo presentare è quello del Centro Europeo di Formazione che permetterà all’aspirante Assistente alla persona di impadronirsi delle conoscenze utili a questa figura professionale. Una volta completata la formazione e tutte le prove in maniera positiva, verrà conseguito un Attestato privato di formazione professionale.

Come diventare assistente alla persona: il percorso da seguire

Il percorso da seguire comprende:

  • Un corso coerente e completo con il mondo del lavoro;
  • L’autovalidazione attraverso esercizi che permetteranno l’autoconfronto dopo aver studiato le singole unità didattiche;
  • L’invio di compiti che serviranno a valutare la preparazione conseguita, l’invio avverrà alla fine di ogni singola unità didattica;
  • La possibilità di visionare 3 dvd, utili a completare il livello di preparazione grazie alla visualizzazione di applicazioni pratiche;
  • Una piattaforma elearning, grazie alla quale si può studiare ovunque.

Il percorso è suddiviso in quattro aree tematiche e si compone di 16 unità didattiche, le aree tematiche sono le seguenti:

  • Salute;
  • Medicina;
  • Legge e istituzione;
  • Società e psicologia.

Il tempo complessivo calcolato è di circa 600 ore.

Ogni allievo è libero di organizzare il proprio tempo e può decidere quando affrontare le verifiche con i docenti, i quali sono sempre a disposizione per favorire il progresso dell’allievo e assisterlo nella fase di preparazione.

Il corso per diventare assistente alla persona è stato realizzato in collaborazione con l’Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze ed il piano di studi segue il programma per la figura professionale di operatore socio sanitario e permette di impadronirsi delle conoscenze che servono per svolgere questo ruolo.

Quali sono gli sbocchi professionali?

  • Possibilità di lavoro in strutture protette dove alloggiano anziani o diversamente abili;
  • Possibilità di svolgere servizi per diversamente abili;
  • Possibilità di svolgere la mansione in case di riposo o case albergo, centri per tossicodipendenti, centri diurni per anziani, centri per l’infanzia, case di cura private, centri riabilitativi e curativi;
  • Possibilità di svolgere la mansione a domicilio e in ambienti privati domestici.

Come diventare assistente alla persona?

Con i corsi del Centro Europeo di Formazione è semplice diventare assistente alla persona. I programmi del CEF offrono la possibilità di studiare quando e dove si vuole, in poche parole il futuro è nelle mani di coloro che vogliono entrare nel mondo del lavoro svolgendo la mansione di Assistente alla persona.

I corsi e le lezioni possono essere organizzati in base alle esigenze lavorative e personali, con una notevole flessibilità.

Lo studio può essere eseguito ovunque ed è possibile ricevere i materiali didattici direttamente presso il proprio domicilio.
La piattaforma e-learning può essere sfruttata e utilizzata al meglio al fine di condividere gli approfondimenti con gli altri allievi grazie all’utilizzo dei social. Grazie alla formazione a distanza di CEF, un metodo sicuro e innovativo che offre strumenti personalizzati e rispetta le esigenze di tutti gli allievi, la preparazione professionale è assicurata.

Mostra i CommentiDisabilita commenti

Lascia un commento