Non solo veterinaria: le possibilità di lavoro per chi ama gli animali

Quando si pensa ai lavori che si possono svolgere per chi ama gli animali, la maggior parte delle persone pensa alla professione del veterinario. Tuttavia, quello della laurea in veterinaria, non è l’unico percorso formativo per operare con il mondo animale. Esiste infatti un elevato numero di corsi professionalizzanti per operare in quello che viene comunemente chiamato l’Animal Care. I professionisti dell’Animal Care possono essere diversi: si va ad esempio dall’addestratore all’assistente veterinario, dal toelettatore al responsabile di vendite dei Pet Shop. Queste professioni hanno una caratteristica in comune oltre l’amore per gli animali, vale a dire la necessità di una formazione specifica nel settore.

Sei amante degli Animali e vuoi riqualificarti professionalmente?
Scopri subito il Master Animal Care

Per questo motivo, se si è interessati a lavorare con gli animali è necessario seguire corsi di formazione in grado di assicurare l’acquisizione delle competenze necessarie. Queste dovranno comprendere pertanto lezioni teoriche e pratiche sull’anatomia degli animali e sulla fisiologia. A seconda del tipo di professione che si intende svolgere, poi, saranno necessarie competenze differenti. Presso il Centro Europeo di Formazione ad esempio, è possibile scegliere tra diversi corsi professionali per attività legate al mondo degli animali.

Diventare addestratore cinofilo

Addestrare i cani è un tipo di lavoro particolarmente adatto a quanti sono in grado di stringere un forte legame con l’animale. L’addestratore, infatti, non solo deve avere un’elevata conoscenza teorica delle caratteristiche del cane e delle diverse razze canine, ma deve soprattutto sapere instaurare un rapporto ben preciso, che gli permetta di impostare l’educazione del cane in base alle peculiarità della razza. Proprio come per gli esseri umani, infatti, i cani hanno caratteri e indoli differenti: l’addestratore dovrà saper riconoscere le caratteristiche del singolo cane e definire un metodo educativo per un addestramento corretto.

Si può quindi facilmente comprendere che, oltre alle competenze scientifiche sulle caratteristiche fisiche dell’animale, è fondamentale avere competenza nella psicologia canina e nella comunicazione corporea. Il gioco e la disciplina permetteranno all’addestratore di instaurare il corretto rapporto con l’animale, insegnandogli l’esecuzione di esercizi, o di particolari azioni da compiere dietro specifici comandi.  

Pur non essendo un veterinario, un addestratore dovrà comunque essere in grado di comprendere lo stato di salute dell’animale e riconoscere le principali e più comuni patologie.

Seguire un corso specializzante, tuttavia, non basta per diventare addestratore: si dovrà infatti sostenere e superare un esame per poter essere ammessi al Registro degli Addestratori Cinofili.

L’assistente veterinario: una figura sempre più necessaria

Chi non ha potuto compiere gli studi di veterinaria, ma è appassionato di animali e tiene particolarmente alla loro salute, potrà seguire un corso professionalizzante per diventare assistente veterinario. Questa figura professionale potrà assistere il medico veterinario nelle diverse operazioni di controllo e cura degli animali. Inoltre, avrà il compito di svolgere alcune importanti mansioni, come quello relativo all’accoglienza degli animali e dei loro padroni quando arrivano allo studio, nonché la preparazione degli strumenti e dei macchinari necessari per la visita, o eventuali interventi da effettuare sugli animali.

Per diventare assistente veterinario è necessario seguire un corso professionalizzante che permetta di raggiungere le competenze necessarie ad operare nel settore. Si studieranno pertanto argomenti come la zoologia, l’anatomia e il comportamento degli animali domestici, la corretta alimentazione, nonché le malattie e i parassiti più comuni.

Diventare Toelettatore Professionista

Chi, oltre ad amare gli animali, è un appassionato di igiene e prodotti di bellezza per gli amici a quattro zampe può scegliere il percorso formativo di toelettatore professionista. Questa scelta permetterà di lavorare con gli animali in maniera particolare, aiutandoli ad essere sempre puliti e ad avere un pelo morbido e ben pettinato.

Il percorso formativo di toelettatore professionista prevede un percorso di studio generico, simile agli altri corsi che permettono di lavorare con gli animali. Bisognerà quindi essere competenti su l’anatomia e sul comportamento animale, oltre che a conoscere le principali malattie e i parassiti che possono compromettere la salute dell’animale stesso. Inoltre i corsi per toelettatore prevedono lezioni dedicate proprio all’igiene e alla pulizia, nonché alle diverse tecniche di toelettatura che da utilizzare a seconda della razza. Il toelettatore esperto, inoltre, avrà una buona competenza sulla preparazione degli animali per la partecipazione ai concorsi.

Corsi professionali per diventare assistente alla vendita nei Pet Shop

Questo lavoro è particolarmente indicato per chi, oltre l’amore per gli animali, ha una spiccata attitudine verso il commercio. Un assistente alla vendita nei Pet Shop, infatti, non solo deve essere preparato riguardo ai diversi animali in vendita in negozio, ma deve anche essere a conoscenza delle più moderne tecniche di marketing. In particolar modo dovrà essere dotato di una certa empatia, per comprendere quale possa essere l’animale più adatto alle esigenze e alle caratteristiche del cliente.

L’assistente alla vendita del Pet Shop, infatti, dovrà saper ascoltare le necessità dell’utente finale e consigliargli, in base alle necessità specifiche, un animale che possa vivere in appartamento o in giardino, che possa giocare con i bambini, o vigilare sulla casa.

Sei amante degli Animali e vuoi riqualificarti professionalmente?
Scopri subito il Master Animal Care

Mostra i CommentiDisabilita commenti

Lascia un commento