Giochi all’aperto per bambini: l’importanza del gioco

Chi ha un bambino sa bene quanto sia importante il gioco nello sviluppo della sua crescita. Questa attività infatti è fondamentale non solo per accrescere le sue capacità cognitive ma anche per favorire la socializzazione con gli altri. Attraverso il gioco il bambino può aumentare la creatività, le potenzialità intellettive nonché la sua personalità. Per tale ragione in qualsiasi momento della sua vita è bene puntare su diverse modalità di gioco che variano naturalmente in base all’età del bambino. Oltre ai classici giochi che si possono praticare in casa insieme ai genitori o ai fratelli, è bene tenere in considerazione anche i giochi all’aperto per bambini.

Questi ultimi hanno numerosi benefici non solo sulla psiche ma anche sul fisico dei più piccoli. L’importanza del gioco all’aria aperta è fondamentale oggi più che mai, dal momento che molti bambini trascorrono troppo tempo in casa, magari davanti alla televisione, a un computer o uno smartphone. Pertanto è necessario promuovere le attività all’aria aperta per far divertire i bimbi e far apprendere loro nuove capacità.

Quali sono i principali benefici dell’attività all’aria aperta

Giocare all’aperto comporta tantissimi vantaggi, innanzitutto sulla salute. È stato dimostrato, infatti, che più tempo i bambini trascorrono all’esterno e maggiore sarà la possibilità di rafforzare il proprio sistema immunitario. Giocare all’aperto serve a contrastare anche diverse malattie che si possono presentare nella fase della crescita come ad esempio quelle cardiache oppure l’obesità o il diabete. Giocare all’aperto però non deve essere una prerogativa soltanto della stagione calda: il bambino potrà giocare anche in inverno, naturalmente con le giuste precauzioni. In tal modo potrà crescere più forte e più sano.

Tra i vantaggi sulla salute che bisogna considerare per ciò che concerne il gioco all’aperto c’è senz’altro il fatto che quest’ultimo combatte efficacemente lo stress. Per alcuni, i bambini ne sono immuni ma in realtà non è affatto così. Giocando all’aria aperta divertendosi a sperimentare nuovi giochi con altri può essere un buon modo per allontanare l’ansia e per migliorare sensibilmente l’umore. In tal modo anche i genitori saranno più contenti e sereni.

Come aiutare i bambini nell’apprendimento e nel gioco

Al giorno d’oggi non è sempre facile capire quali sono i metodi di apprendimento e di gioco più utili al proprio bambino. Molto spesso infatti i genitori sono ignari delle potenzialità del gioco e in particolar modo di quello all’aria aperta. Per tale ragione in questi casi è possibile affidarsi a una figura professionale che possa assistere i più piccoli in questo delicato passaggio. Per svolgere questo ruolo naturalmente è opportuno avere le competenze necessarie che possono essere acquisite mediante degli specifici corsi di formazione.

Ad esempio il corso in Assistenza all’infanzia di CORSICEF offre una formazione professionale a 360 gradi grazie all’aiuto di professionisti qualificati e specializzati in diversi ambiti. La formazione di CORSICEF si può svolgere tranquillamente a casa propria direttamente online: in questo modo è possibile andare incontro alle esigenze di tutti, anche di quelli che hanno già un lavoro. Tali corsi inoltre permettono di avere una formazione individuale e su misura, per aiutare tutti a raggiungere il proprio obiettivo in maniera semplice.

Altri vantaggi del gioco all’aria aperta per bambini

Il gioco all’aria aperta per i bambini comporta tantissimi altri vantaggi come quello che riguarda la vista. Molte persone infatti ignorano che giocare all’aria aperta può ridurre il rischio di miopia: bastano soltanto poche ore alla settimana per evitare la diffusione di tale disturbo. Anche il fisico ne gioverà tantissimo: oltre allo sviluppo dell’attività motoria, il gioco all’aperto permette di stare molto più tempo al sole.

Quest’ultimo possiede tantissimi benefici che riguardano soprattutto la salute delle ossa che avranno sicuramente una maggiore resistenza. Infine non bisogna dimenticare l’importanza della socialità e delle relazioni con gli altri che possono essere molto utili al bambino, in particolar modo quando sarà adulto, dal momento che imparerà a rispettare gli spazi e il tempo altrui. Oltre a ciò è bene sottolineare anche il contatto con la natura grazie alla quale è possibile aumentare la curiosità e la concentrazione.

Mostra i CommentiDisabilita commenti

Lascia un commento